Importi pensionistici ed indennità anno 2021

Riportiamo un sunto della circolare relativa agli importi pensionistici e le indennità: Limite di reddito personale lordo annuo per il diritto alla pensione: € 16.982,49. Pensione per i ciechi assoluti maggiorenni ricoverati gratuitamente a carico del SSN, e per i ciechi parziali ventesimisti minorenni e maggiorenni: € 287,09. Pensione per i ciechi assoluti maggiorenni non ricoverati: € 310,48. Limite di reddito personale annuo per gli ipovedenti gravi (decimisti), con solo assegno a vita a esaurimento: € 8.164,73. Assegno a vita … Leggi tutto

Consegna delle medaglie d’oro ai soci dell’Unione Ciechi di Macerata

Ieri sera, in occasione dell’Assemblea straordinaria dei soci, organizzata presso l’oratorio del Convento Cappuccini di Macerata, sì è svolta la premiazione di tutti i nostri soci che hanno compiuto cinquant’anni di iscrizione. A presiedere alla premiazione la Presidente del Consiglio Regionale Marche, la dott.ssa Alina Pulcini. Un ringraziamento particolare a tutti i nostri soci, fedeli sostenitori della nostra realtà associativa.

Pranzo sociale 2018

Domenica 10 giugno 2018, in una giornata molto soleggiata e calda, si è svolto a Civitanova Marche, presso il ristorante Vai Mò, un pranzo sociale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ETS APS-sezione territoriale di Macerata. Durante la giornata si sono potute assaporare le molte prelibatezze del locale, con la possibilità di scelta tra un menu’ di carne o pesce, in un clima conviviale e sereno, con la voglia di ritrovarsi per chi già si conosceva, mentre per gli altri è stato un momento veramente di prima socializzazione e di … Leggi tutto

Giornata Mondiale della Vista

Giovedì 13 ottobre si è svolta la Giornata Mondiale della vista, iniziativa promossa dall’OMS e dall’Agenzia Internazionale di Prevenzione della Cecità. I volontari dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Macerata sono stati presenti anche quest’anno presso gli spazi del Centro Commerciale di Piediripa per distribuire materiale informativo. Quest’anno la manifestazione è stata dedicata alla retinopatia diabetica. Ancora una volta, è stata l’occasione per invitare i cittadini alla prevenzione e alla cura della propria vista, dedicando pochi minuti del proprio tempo per essere informati sui rischi associati allo sviluppo di questa patologia.