Nuova GG – Misura 6: SCR – Bando per 226 operatori volontari

Si comunica che la Regione Marche ha emanato un bando per la selezione di 226 operatori volontari da avviare a progetti di Servizio Civile Regionale (DDS n. 226/SPO del 02/09/2021). La notizia è disponibile a questo link: Servizio Civile Regione Marche La Sezione Provinciale di Macerata dell’I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione) … Leggi tutto

CENA DEGUSTAZIONE SOTTO LESTELLE

Evento targato 5 Emotions Esperienze sensoriali, con la partecipazione dell’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti, sezione di Macerata.

Una serata benefica in un’atmosfera magica e indimenticabile sotto le stelle, da condividere con gli amici più cari o con la vostra famiglia. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza all’UIC.

I piatti saranno preparati dallo Chef Alessandro Campetella dell’Associazione Cuochi Macerata.Il menù verrà accompagnato dalle migliori etichette della Cantina Scuppa di Apiro e dal Vino e Visciola di Nerovisciola.

Più dettagli

LA PREVENZIONE NON VA IN VACANZA

L’ESTATE È UNA STAGIONE DI VACANZE E SPENSIERATEZZA, MA BISOGNA STARE ATTENTI ALLO STILE DI VITA E AGLI EFFETTI DANNOSI DEL SOLE.

L’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Vista, IAPB Italia ONLUS in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Macerata promuovono come tutti gli anni una campagna di prevenzione e informazione sui principali rischi per la vista durante il periodo estivo. l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Macerata distribuirà il materiale informativo presso gli stabilimenti balneari di Porto Recanati, Porto potenza e Civitanova Marche, ed Il giorno 17/07/2021 dalle ore 10:00 alle ore 13:00 saremo presenti presso il Centro Commerciale “Val di Chienti” di Macerata per distribuire materiale informativo e dare informazioni al pubblico.

È importante proteggersi dal sole evitando le ore centrali della giornata, usare creme protettive e occhiali da sole di qualità, con lenti a marchio CE, soprattutto se è presente molto riverbero. Mangiare molta frutta e verdura, seguire una dieta varia ed equilibrata bere molta acqua perché anche l’occhio ha “sete” e se non si beve a sufficienza si possono accentuare le cosiddette “mosche volanti”, puntini, “ragnatele” e altri addensamenti che si muovono con lo sguardo (chiamati corpi mobili). Anche l’esercizio fisico è fondamentale (non nelle ore più calde), ma bisogna evitare i bagni al mare o in piscina in presenza di infezioni o infiammazioni oculari come le congiuntiviti e le cheratiti. Il vento può rendere la giornata estiva più piacevole, ma può anche causare fastidi agli occhi. L’aria calda, ad esempio, può contribuire all’evaporazione del film lacrimale che ricopre la superficie oculare, in tal caso si possono usare le lacrime artificiali.

Servizio Civile Universale presso l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione di Macerata

PUBBLICATO IL BANDO SCU 2021 – PRESENTA LA DOMANDA ENTRO IL 30 LUGLIO 2021

Pubblicato il bando per la selezione di 756 operatori volontari da impiegare in 74 progetti di servizio civile per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili presentati dagli Enti iscritti all’Albo di Servizio civile universale.

Quest`anno l`Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS  di Macerata è pronta ad accogliere 4 volontari del Servizio Civile Universale ad personam . Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto di SCU. Il nostro progetto “SEMPRE PIU’ VERSO L’AUTONOMIA – ART. 40 MACERATA”: 171411  per Macerata e dintorni,  si può trovare nel motore di ricerca  “Scegli il tuo progetto in Italia“

La domanda di partecipazione deve essere presentata, entro e non oltre le ore 15:00 del giorno 30 luglio 2021 esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/

Ricorda che per presentare la domanda ti occorrerà lo Spid, e devi aver tra i 18 e i 28 anni compiuti ed essere in possesso dei requisiti indicati all’art. 2 del bando.

Si raccomanda una attenta lettura del bando e della scheda sintetica del progetto per il quale ci si vuole candidare.

È possibile presentare, a pena di esclusione dalla procedura, una sola domanda di partecipazione e per un solo progetto.

Vai alla pagina del bando https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/2021_bandociechi.aspx

Link utili:

Il tuo aiuto è per noi prezioso e tu scoprirai la luce di chi non vede!

I volontari che supereranno la selezione e inizieranno il servizio avranno un contratto stipulato direttamente dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile con un compenso mensile erogato direttamente dallo stesso Dipartimento.

Ti interessa fare questa esperienza con noi?

Dona il 5X1000 all’UICI Sez. di Macerata

Scegli di destinare il tuo aiuto, il tuo amore e la solidarietà a favore dei diritti delle persone con disabilità visiva e plurime. Abbatti i confini, ridi sogna nuovi orizzonti per raggiungere insieme a noi nuovi traguardi di inclusione e civiltà.

Collabora donando il 5×1000 all’UICI di Macerata ti servirà solo di comunicare il nostro Codice Fiscale: 80006990438

L’Opera per tutti

Nell’ambito del progetto “Occhio alla rete” la nostra Sezione in collaborazione con il Team del Macerata Opera Festival organizza due incontri online dove tutti possono partecipare gratuitamente dalle ore 16,00 alle ore 17,30 tramite la piattaforma ZOOM utilizzando il seguente link

https://zoom.us/j/96969052570

Primo incontro: Lucia Rosa, Presidente dell’Associazione Amici dello Sferisterio ci racconterà la storia del Teatro e dei suoi spettacoli di Opera. Mentre Francesco Raffi ci racconterà brevemente la storia dei progetti che hanno reso lo Sferisterio sempre più accessibile, negli ultimi anni

Secondo incontro: Mauro De Santis, Direttore di produzione del Macerata Opera Festival condurrà i partecipanti alla scoperta del palcoscenico e dell’allestimento degli spettacoli d’opera…. direttamente dal palcoscenico.

Maceraata opera festiva 2021 – Prenota evento accessibile

Anche quest’anno è confermato un ricco calendario di nuovissimi eventi accessibili per la stagione 2021 del Macerata Opera Festival.

31 luglio – LA TRAVIATA

Ore 16.45: nuovissimo percorso inclusivo guidato da giovani ciechi e ipovedenti, da Palazzo Buonaccorsi allo Sferisterio alla scoperta della magia de La Traviata.

Ore 21:00 spettacolo con audio descrizione

01 agosto – AIDA

Ore 18.15: nuovo percorso inclusivo e multisensoriale alla scoperta di Aida e delle sue sensazioni, guidato dal Presidente del Museo Statale Tattile Omero, Aldo Grassini, con la collaborazione di Cristiano Veroli.

Ore 21.00: inizio spettacolo con audio descrizione

Per gli spettacoli, ritrovo in Arena alle 20:30 circa. Sarà come sempre possibile ascoltare l’audio introduzione di ciascuna opera nella sezione “inclusivOpera” del sito web del Macerata Opera Festival, qualche giorno prima dello spettacolo: https://www.sferisterio.it/i-percorsi-di-accessibilita

Prenotazioni entro il 07 luglio a inclusivopera@sferisterio.it (per i soci UICI Macerata, in alternativa, alla Segreteria dell’Unione).

Il servizio ha il costo di € 1,00 per i soci UICI, mentre l’accompagnatore il costo del biglietto è di € 25,00. I percorsi sono gratuiti per tutti, anche per gli accompagnatori.  

Vi aspettiamo!

Team inclusivOpera

www.sferisterio.it/i-percorsi-di-accessibilita

inclusivopera@sferisterio.it

Laboratorio inclusivo “Rigoletto – I misteri del teatro”

Il Team InclusivOpera del Macerata Opera Festival organizza domenica 23 maggio alle ore 15,00 presso l’Asilo Ricci di Macerata un laboratorio creativo e inclusivo alla scoperta dell’opera “Rigoletto – I misteri del teatro”, aperto ai bambini e ragazzi ciechi dai 6 ai 15 anni, accompagnati da fratelli, sorelle, amici vedenti, per un massimo di 25 persone.
L’opera di Giuseppe Verdi è stata riadattata per un pubblico di giovani ragazzi dal regista Manuel Renga, in collaborazione con AsLiCo. In questo spettacolo, la storia di Rigoletto è narrata da una compagnia itinerante di attori, che si muove di corte in corte per raccontare le avventure del giullare, di sua figlia Gilda e del Duca di Mantova.
Il nostro pomeriggio insieme sarà suddiviso in tre attività principali: inizieremo rileggendo il testo dell’audio introduzione allo spettacolo, per confrontarci su cosa dovrebbe essere descritto e come. Per questa prima attività, avremo a disposizione il video dello spettacolo e i tessuti dei costumi dei vari personaggi.
Una volta definito il testo, passiamo alla parte più divertente: diventeremo degli speaker! In una sala di registrazione, tutti i bambini potranno registrare il testo dell’audio descrizione con la loro voce, che poi ascolteranno dal vivo durante lo spettacolo all’Arena Sferisterio in programma per il 29 maggio alle ore 20.30.
Contemporaneamente alla sessione di registrazione, in attesa del nostro turno davanti al microfono, giocheremo insieme alla scoperta delle nostre emozioni, cercando di descriverle attraverso i colori, la mimica e il linguaggio del corpo, così come gli attori di Rigoletto.
Per finire, durante il LAB regaleremo a tutti i bambini che hanno partecipato un kit da disegno, per rappresentare la scena che più è rimasta impressa nella loro mente dopo aver visto lo spettacolo.
Siete curiosi di conoscere la storia di Rigoletto? Vi aspettiamo!
Per organizzare al meglio gli spazi del LAB, vi chiediamo di inviarci conferma della vostra partecipazione scrivendoci all’indirizzo inclusivopera@sferisterio.it entro il 20/05/2021.
Per ulteriori informazioni sulla prenotazione dei biglietti per lo spettacolo, scriveteci all’indirizzo
inclusivopera@sferisterio.it. I posti sono limitati!

Attuate le semplificazioni per l’applicazione dell’ IVA al 4%

Attuate le semplificazioni per l’applicazione dei benefici previsti per le persone con disabilità: non è più necessaria la prescrizione autorizzativa del medico specialista della Asl di appartenenza  il certificato va in soffitta, la specifica prescrizione autorizzativa rilasciata dal medico specialista della Asl, per poter assoggettare all’aliquota Iva ridotta del 4% le cessioni dei sussidi tecnici e … Leggi tutto

AD OCCHI CHIUSI

La disabilità visiva include un’ampia fascia di alunni che presentano una minorazione visiva totale o parziale, a volte associata disabilità intellettive, disturbi del comportamento, ecc. Sebbene tutti questi alunni presentino situazioni personali molto diverse tra loro, sono accomunati da necessità speciali che richiedono interventi mirati per superare le loro specifiche criticità. In altre parole emerge il bisogno di una didattica in grado di offrirgli reali e concrete possibilità di sviluppo e apprendimento.

Gli incontri “Ad occhi chiusi” si propongono di fornire consigli, strategie e spunti di riflessione sulle tematiche che riguardano la psicologia e la pedagogia per gli studenti con disabilità sensoriali.

Gli incontri si svolgeranno attraverso la piattaforma ZOOM al seguente link https://zoom.us/j/95555999300 i giorni 6 e 13 dalle ore 16:00 alle 17:30

Primo incontro: L’alunno non vedente e ipovedente, gli adattamenti metodologici, ambientali e gli strumenti specifici, libri tattili e a caratteri ingranditi, criteri progettuali. Dr.ssa Francesca Piccardi tiflologa responsabile del centro di consulenza tiflodidattica di Assisi.

Secondo incontro: Aspetti psicologici generali relativi allo sviluppo del bambino con disabilità visiva, l’interazione comunicativa e relazionale, la conoscenza dell’ambiente, degli spazi e delle cose, sviluppo dei principi base per lo sviluppo dell’autonomia. Dr.ssa Emanuela Storani psicologa-counselour-tecnico di riabilitazione per la disabilità visiva e pluriminorazione

Le registrazioni degli incontri sono disponibili ai seguenti indirizzi:

PRIMO INCONTROSECONDO INCONTRO