Training di autonomia personale

Consentiamo alla persona non vedente o ipovedente di muoversi in piena autonomia nei contesti di vita più abituali, attraverso la messa a punto di training mirati a stimolare l’interazione con l’ambiente circostante e all’utilizzo di ausili specifici per la mobilità e tecnologie assistive integrate negli strumenti di uso quotidiano, con particolare riferimento all’ambiente domestico.

I training vengono realizzati con il supporto di Asur Marche (Area vasta 2 e Area vasta 3).

Contatta la sezione per richiedere il servizio

Accompagnamento in convenzione

Il servizio di accompagnamento a richiesta è coordinato dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS – Sezione Provinciale di Macerata ed erogato in convenzione con diverse strutture territoriali. Può essere richiesto dalle persone con disabilità visiva per soddisfare bisogni di prima necessità, ma anche per ragioni di carattere socio-ricreativo, le quali costituiscono le necessarie fondamenta per l’integrazione sociale che spesso vengono a mancare proprio a causa della disabilità visiva, primo ostacolo alla mobilità. I destinatari dovranno corrispondere alla struttura che eroga il servizio la somma così calcolata: 0,30 € al km per la durata dell’intero tragitto + 4,00 € per ogni ora di servizio, inteso che l’inizio di ogni ora di servizio è considerata come ora completa.

La prenotazione deve essere effettuata almeno 3 giorni prima della data per la quale si richiede il servizio.

Prenota il servizio online

Accompagnamento a Macerata

Per i soci residenti nel Comune di Macerata la nostra Sezione gestisce un servizio di accompagnamento erogato in convenzione con il Comune di Macerata per i residenti con disabilità visiva, soci dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

I soci ricevono dalla Sezione un quantitativo mensile di buoni, per ognuno dei quali può essere richiesto un servizio di trasporto ad accompagnamento personalizzato. La prestazione è richiesta dal socio, contattando direttamente l’accompagnatore di turno, al quale verrà corrisposto un buono ed un ticket aggiuntivo di 2,00 € per ogni corsa.

Agevolazioni per il trasporto ferroviario

Rilascio a tutti i soci della Concessione Speciale III per il trasporto ferroviario agevolato. Se si viaggia accompagnati si avrà una riduzione del 50% (sostanzialmente una persona paga il biglietto e l’altra no), in questo caso viene rilasciato un unico biglietto valido per due persone. Se si viaggia da soli si ha diritto ad avere una riduzione  del 20%.

La concessione non può essere richiesta online; il suo ritiro deve essere effettuato dal socio direttamente in Sezione.

Contatta la sezione per richiedere il servizio

Agevolazioni del trasporto pubblico locale

Attività di informazione e supporto pratico per la richiesta al proprio Comune della tessera per il trasporto agevolato. I ciechi assoluti e ciechi ventesimisti  potranno viaggiare su tutta la rete urbana e regionale pagando solo il 30%; i decimisti dovranno avere una percentuale di invalidità almeno del 67% per poter fruire delle stesse agevolazioni. Chi ha un reddito ISEE, inferiore a €. 6.500, paga soltanto il 5%, mentre per i lavoratori, per il percorso casa- ufficio, il tetto ISEE è di 13.000 in questo caso si paga il 50%. I minori titolari di indennità di frequenza viaggiano gratuitamente.

Contatta la sezione per richiedere il servizio

Altre attività e servizi per la mobilità

  • Presentazione progetti Servizio Civile Volontario in base a quanto previsto dalla normativa L289/92 art. 40.
  • Collegamenti con le scuole di addestramento per l’assegnazione  del cane guida.
  • Assistenza per la richiesta al proprio Comune del rilascio del contrassegno per l’accesso a parcheggi e ZTL da parte dei portatori di handicap.