Laboratorio inclusivo “Rigoletto – I misteri del teatro”

Il Team InclusivOpera del Macerata Opera Festival organizza domenica 23 maggio alle ore 15,00 presso l’Asilo Ricci di Macerata un laboratorio creativo e inclusivo alla scoperta dell’opera “Rigoletto – I misteri del teatro”, aperto ai bambini e ragazzi ciechi dai 6 ai 15 anni, accompagnati da fratelli, sorelle, amici vedenti, per un massimo di 25 persone.
L’opera di Giuseppe Verdi è stata riadattata per un pubblico di giovani ragazzi dal regista Manuel Renga, in collaborazione con AsLiCo. In questo spettacolo, la storia di Rigoletto è narrata da una compagnia itinerante di attori, che si muove di corte in corte per raccontare le avventure del giullare, di sua figlia Gilda e del Duca di Mantova.
Il nostro pomeriggio insieme sarà suddiviso in tre attività principali: inizieremo rileggendo il testo dell’audio introduzione allo spettacolo, per confrontarci su cosa dovrebbe essere descritto e come. Per questa prima attività, avremo a disposizione il video dello spettacolo e i tessuti dei costumi dei vari personaggi.
Una volta definito il testo, passiamo alla parte più divertente: diventeremo degli speaker! In una sala di registrazione, tutti i bambini potranno registrare il testo dell’audio descrizione con la loro voce, che poi ascolteranno dal vivo durante lo spettacolo all’Arena Sferisterio in programma per il 29 maggio alle ore 20.30.
Contemporaneamente alla sessione di registrazione, in attesa del nostro turno davanti al microfono, giocheremo insieme alla scoperta delle nostre emozioni, cercando di descriverle attraverso i colori, la mimica e il linguaggio del corpo, così come gli attori di Rigoletto.
Per finire, durante il LAB regaleremo a tutti i bambini che hanno partecipato un kit da disegno, per rappresentare la scena che più è rimasta impressa nella loro mente dopo aver visto lo spettacolo.
Siete curiosi di conoscere la storia di Rigoletto? Vi aspettiamo!
Per organizzare al meglio gli spazi del LAB, vi chiediamo di inviarci conferma della vostra partecipazione scrivendoci all’indirizzo inclusivopera@sferisterio.it entro il 20/05/2021.
Per ulteriori informazioni sulla prenotazione dei biglietti per lo spettacolo, scriveteci all’indirizzo
inclusivopera@sferisterio.it. I posti sono limitati!

Attuate le semplificazioni per l’applicazione dell’ IVA al 4%

Attuate le semplificazioni per l’applicazione dei benefici previsti per le persone con disabilità: non è più necessaria la prescrizione autorizzativa del medico specialista della Asl di appartenenza  il certificato va in soffitta, la specifica prescrizione autorizzativa rilasciata dal medico specialista della Asl, per poter assoggettare all’aliquota Iva ridotta del 4% le cessioni dei sussidi tecnici e … Leggi tutto

AD OCCHI CHIUSI

La disabilità visiva include un’ampia fascia di alunni che presentano una minorazione visiva totale o parziale, a volte associata disabilità intellettive, disturbi del comportamento, ecc. Sebbene tutti questi alunni presentino situazioni personali molto diverse tra loro, sono accomunati da necessità speciali che richiedono interventi mirati per superare le loro specifiche criticità. In altre parole emerge il bisogno di una didattica in grado di offrirgli reali e concrete possibilità di sviluppo e apprendimento.

Gli incontri “Ad occhi chiusi” si propongono di fornire consigli, strategie e spunti di riflessione sulle tematiche che riguardano la psicologia e la pedagogia per gli studenti con disabilità sensoriali.

Gli incontri si svolgeranno attraverso la piattaforma ZOOM al seguente link https://zoom.us/j/95555999300 i giorni 6 e 13 dalle ore 16:00 alle 17:30

Primo incontro: L’alunno non vedente e ipovedente, gli adattamenti metodologici, ambientali e gli strumenti specifici, libri tattili e a caratteri ingranditi, criteri progettuali. Dr.ssa Francesca Piccardi tiflologa responsabile del centro di consulenza tiflodidattica di Assisi.

Secondo incontro: Aspetti psicologici generali relativi allo sviluppo del bambino con disabilità visiva, l’interazione comunicativa e relazionale, la conoscenza dell’ambiente, degli spazi e delle cose, sviluppo dei principi base per lo sviluppo dell’autonomia. Dr.ssa Emanuela Storani psicologa-counselour-tecnico di riabilitazione per la disabilità visiva e pluriminorazione

Le registrazioni degli incontri sono disponibili ai seguenti indirizzi:

PRIMO INCONTROSECONDO INCONTRO

Giornata nazionale del braille

Domenica 21 febbraio in occasione della XIV Giornata Nazionale del Braille la nostra Sezione in collaborazione con l’emittente locale EMME TV è stato realizzato un video andato in onda nel TG locale.

Nel video oltre ad alcuni ragazzi che mostrano come usare quest’alfabeto erano presenti il Presidente della Sezione UICI di Macerata Bruna Giampieri, il Consigliere Delegato Giuseppe Giampieri e la Tiflologa Emanuela Storani.