G-V2GZKR475Q

Apple day all’UIC di Macerata

Educatori, docenti universitari, tiflologi e tecnici della riabilitazione per la disabilità visiva hanno potuto prendere parte all’incontro informativo in merito alle tecnologie informatiche assistive presenti in tutti i prodotti Apple, grazie alla partecipazione del team di Universal Access.

Universal Access è costituito da un gruppo di persone, in gran parte disabili visivi, che si è formato a fine 2009 sull’onda dell’entusiasmo per la filosofia di accesso universale che Apple ha adottato in tutti i suoi prodotti: computer Macintosh, IPhone, IPad ecc. La scelta dell’azienda di Cupertino rappresenti – come sostiene lo stesso team – una svolta epocale nell’ambito del cosiddetto design for all! I prodotti Apple infatti integrano al loro interno le tecnologie e il software necessari per l’uso da parte dei disabili sensoriali e motori.

Questo significa che, esattamente come le persone normo-dotate, anche chi non vede può andare in un normale negozio, acquistare un prodotto Apple ed iniziare ad usarlo fin dalla prima accensione in piena autonomia, senza bisogno dell’aiuto di un vedente o di software aggiuntivo da comprare a parte.

Il team di Universal Access si è dato l’obiettivo di divulgare il più possibile la conoscenza di questa realtà attraverso alcuni strumenti.

Durante l’incontro sono state presentate le tecnologie assistive specifiche per non vedenti e ipovedenti, ma anche numerose applicazioni per la navigazione, la lettura, la didattica, il tempo libero ecc.

Dopo questo incontro, rivolto essenzialmente a personale specializzato, è seguito nella giornata successiva, un momento informativo dedicato esclusivamente ai soci UIC di Macerata.

Condividi queste informazioni sui tuoi profilo social!